Questo è lo stato della fascia, la stratificazione multipla del legno usato rende difficile riposizionare le parti,

in pratica è stato usato una specie di multistrato.

 Queste sono le sette pezze in abete che ho preparato per rimettere in assetto i lembi e consolidare la struttura.

La difficoltà che ho incontrato a preparare una controforma mi ha portato alla scoperta della non perpendicolarità delle fasce alla

tavola armonica, intenzionalmente voluta dal costruttore. In pratica la chitarra ha una forma conoidale.

A questo punto ho dovuto optare per una soluzione diversa, utilizzando un materiale flessibile che si potesse adattare alla forma

irregolare di questa chitarra, il cui scopo è quello di fare da battuta ai lembi da riunire, quando saranno premuti dall'interno

Ho inserito una pellicola trasparente per evitare che la colla saldasse il plexiglass

alla fascia, ed ho segnato le posizioni per il posizionamento delle pezze.

Ho posizionato il plexiglass ed ho fatto dei fori in corrispondenza dei punti di

incollaggio delle pezze.

Una ad una ho messo in posizione le pezze e le ho tirate con forza sulla fascia servendomi di appositi tirafilo utilizzanti le meccaniche

della chitarra

Questa è la visione interna, dove si possono vedere le sette pezze premute sulla fascia tramite dei tondini in legno,

messi in trazione dalle corde della chitarra agganciate dalle meccaniche posizionate all'esterno.

La convessità dei tondini consente di far aderire le pezze alla curvatura della fascia.

Tolti i tirafilo si possono vedere le corde in metallo usate come tiranti.

Ecco come si presenta la chitarra all'interno dopo la rimozione dei tiranti.

 A questo punto ho dovuto stuccare ripetutamente in diverse fasi ad epossidica le parti incollate, in quanto non è stato possibile

farle combaciare completamente.

Questa è la fascia dopo la riverniciatura ad crilico e relativa lucidatura.

Inevitabilmente si vedono ancora i segni della rottura, ma la fascia adesso è consolidata all'interno e risulta piana e liscia all'esterno.