E' una lavorazione che permette di adattare il manico della chitarra secondo le proprie esigenze, e consente di ottenere una

suonabilità su misura per il musicista. E' molto richiesta soprattutto per quegli strumenti che spesso rimangono inutilizzati

per eccessiva scomodità. Il costo dell'operazione,  sopportabile per strumenti di un valore medio-alto, permette infatti di ottenere

suonabilità non disponibili nelle misure standard, a meno di optare per una costruzione artigianale su misura.

 

Per prima cosa viene progressivamente ristretta la tastiera partendo dall'attaccatura al manico, fino a portarla alla larghezza desiderata:

Successivamente viene rimodellato tutto il manico per adattarlo alla nuova larghezza:

La larghezza al capotasto è passata da 52 a 47 mm, come richiesto dal cliente:

Si può notare la differenza rispetto alla larghezza iniziale confrontando il vecchio capostasto con l'attuale situazione:

Questa è la situazione dopo la verniciatura del manico:

Dopo l'intervento sul manico passo all'installazione di un preamplificatore con piezo sottosella.

Si  inizia facendo lo scasso sulla fascia per accoglere l'elettronica:

Successivamente viene inserito il piezo nel ponticello:

Infine si installa il jack ed il gioco è fatto: